NPE A LUCCA

DOPO LUCCA


A Lucca non c'è già più traccia delle 180.000 presenze che ne hanno percorso le strade in quattro splendidi giorni. Anche quest'anno la cittadina toscana si è confermata la capitale del fumetto europeo, complice un pubblico meraviglioso, un'organizzazione precisa e puntuale e un tempo clemente. 
In molti siete passati al nostro stand per le novità e gli autori presenti, grazie a tutti voi. L'edizione limitata dei Disney Italiani di Alberto Becattini, Luca Boschi, Leonardo Gori e Andrea Sani, è stata il vostro oggetto del desiderio, per la gioia degli autori e dei prestigiosi ospiti che hanno firmato il volume: Giorgio Cavazzano, Silvia Ziche e Tito Faraci
Asso è stato il nostro best-seller, Roberto Recchioni ha faticato non poco a sketchare tutte le copie dell'edizione normale e della Bushi, ma alla fine è riuscito nell'impresa da vero samurai del fumetto.
Anche Stefano Landini, che con Recchioni ha firmato Ammazzatine, non è stato da meno, in un testa a testa all'ultima dedica con Pierz e Davide La Rosa, la simpatica coppia di Ravioli Uèstern e Il nuovo romanzo di Dan Braun, sempre attesi dai fan. 
A inorgoglirci, infine, è stata l'accoglienza riservata a Tex, il grande! e Dylan Dog & Sherlock Holmes: indagare l'incubo, l'opera del maestro Guido Buzzelli e il saggio di Luigi Siviero con un'intervista inedita a Tiziano Sclavi. Due volumi che hanno appassionato fan e nuovi lettori sin dal primo giorno di fiera.

Restate con noi, abbiamo appena cominciato.