ECCETTO TOPOLINO AL WOW

ECCETTO TOPOLINO AL WOW




Oggi, alle ore 18.00 
Fabio Gadducci e Leonardi Gori  
Wow Spazio Fumetto, Milano

Eccetto Topolino - la storia riscritta 1930-1945.

Con la partecipazione di autori del saggio vincitore del Premio Fossati 2012, rappresentanti della Fondazione Mondadori, storici e studiosi del Fumetto.
Un appuntamento per scoprire le vicende storiche dell'edizione italiana del topo più famoso del mondo.


ECCETTO TOPOLINO
LO SCONTRO CULTURALE TRA FASCISMO E FUMETTI

Fabio Gadducci, Leonardo Gori, Sergio Lama
Cartonato, 430 pp., b/n e col., Euro 35,00.
Leggi l'anteprima

Il volume racconta gli anni ruggenti dell’editoria a fumetti negli anni Trenta: un dietro le quinte approfondito sull’avvento dei comics americani in Italia e sulla reazione bigotta che suscitò fra gli educatori e nelle gerarchie del Regime Fascista, fino al proibizionismo del 1938 che salvò solo l’opera di Walt Disney. Una pagina fondamentale della storia del Fumetto in Italia, nella quale eventi fondanti come l’arrivo di Topolino e il suo passaggio da Nerbini a Mondadori coinvolgono trame e interessi mai sospettati. Il saggio raccoglie documenti originali e finora inediti dell'archivio di Guglielmo Emanuel, agente del King Features Syndicate, e quelli degli Archivi dello Stato, oltre al fondo di Federico Pedrocchi. I documenti, le interviste, gli aneddoti e le numerose illustrazioni offrono uno spaccato originale dell'Italia anni Trenta, con protagonisti quali Benito Mussolini, William R. Hearst, Cesare Zavattini, Giovanni Gentile, Galeazzo Ciano e molti altri. Eccetto Topolino non è un libro di nicchia ma è la storia dei personaggi che hanno condizionato il nostro immaginario per oltre ottant’anni. 
Il saggio ha vinto nel 2012 il premio ANAFI - Miglior Saggista, il Premio Speciale Cultura del Fumetto del Gran Premio Autori ed Editori e il Premio Franco Fossati.